I garagisti possono sollevare i clienti dai timori legati all’autonomia

Mobile Power da viaggio

I garagisti possono sollevare i clienti dai timori legati all’autonomia

29 marzo 2022 agvs-upsa.ch – Juice Technology AG, produttrice di stazioni e software di ricarica, si è affermata con forza sul mercato. Il fondatore Christoph Erni parla dei fattori di successo, delle risorse elettriche e del ruolo dei 
garagisti


20220324_juice_artikelbild.jpg
Christoph Erni ha avuto l’idea di fondare Juice Technology nel 2014, quando non è riuscito a trovare un caricabatteria adatto per la sua auto elettrica. Fonte: Juice Technology

mig. Signor Erni, come fa una ex start-up come Juice Technology ad avere successo nel campo della mobilità elettrica? Con quali riflessioni ripensa agli otto anni trascorsi dalla sua fondazione? 
Christoph Erni, fondatore e CEO di Juice Technology AG:
Il tempo mi sembra un volo selvaggio su una palla di cannone. Dopo un inizio interessante ma in sordina, le attività quotidiane sono aumentate vertiginosamente. All’inizio abbiamo dovuto spiegare a tutti perché presto sarebbe arrivata l’elettromobilità. Oggi abbiamo ottenuto un successo mondiale con i nostri prodotti e siamo tra i leader di mercato. La nostra visione iniziale è stata più che vincente. 

Quanto sono importanti i garagisti per lo sviluppo del fatturato di Juice?
Mi auguro che diventino ancora più importanti. Per i garagisti le infrastrutture di ricarica sono attività aggiuntive allettanti che possono compensare gli introiti mancanti. In fin dei conti, le auto elettriche generano meno ricavi da riparazioni perché il motore è montato in modo più semplice. Il colloquio di consulenza sull’elettromobilità è inoltre un ottimo strumento per fidelizzare i clienti. L’automobilista non deve ordinare i prodotti Juice in un posto xy, ma dal garagista di fiducia. Il garagista classico deve cambiare mentalità. Inoltre, constatiamo che molti garagisti utilizzano già il «Juice Booster 2 Pro». È l’equivalente dell’originale, focalizzato sullo sviluppo dei veicoli elettrici, sulle officine e sull’uso commerciale. Poiché l’apparecchio è mobile, il veicolo del cliente può già essere caricato sulla piattaforma elevatrice. 

Dove vedete esattamente il potenziale di business aggiuntivi? 
I garagisti hanno il vantaggio di aver già conquistato la fiducia dei loro clienti abituali. Questi si recano nuovamente nella loro officina se è necessario un nuovo adattatore per il caricabatteria. Durante questa visita è eventualmente possibile offrire anche una pulizia interna e sostituire i tergicristalli invece di ordinarli da un rivenditore online. Improvvisamente anche il rumore di fondo durante la marcia è diventato un problema per i veicoli elettrici perché non si sente più il rumore del motore. All’inizio mi sono stupito quando il mio garagista mi ha offerto i più costosi pneumatici «Conti Silent».

I riscontri dei garagisti sono fonte di ispirazione per migliorare i vostri prodotti? 
I riscontri sono stati utili soprattutto subito dopo la costituzione dell’azienda. I garagisti ci hanno chiesto di sviluppare i prodotti in modo che fossero semplici come uno smartphone che può essere facilmente collegato per la ricarica. Inoltre, al momento del lancio di nuovi prodotti non dovrebbero essere necessari tre workshop per consentire al garagista di formulare raccomandazioni ai suoi clienti. Abbiamo fatto tesoro di tutte queste informazioni.   

Il garagista nel colloquio di consulenza sull’infrastruttura di ricarica che cosa non deve perdere di vista? 
Il garagista dovrebbe sollevare i clienti dai timori legati all’autonomia. Questa generalizzata paura primordiale delle nuove tecnologie è profondamente radicata in noi e dura circa una o due generazioni. Mi ricordo, ad esempio, di mio padre, che all’inizio degli anni Ottanta mi aveva consigliato di tenere sempre con me una tanica di riserva con la benzina in auto. I nostri Juice Booster danno un senso di sicurezza perché la stazione di ricarica è sempre con noi. Le prese di corrente sono ovunque, anche in una baita di montagna. 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

1 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti