Garage per il car sharing in Comune

Garage Küffer AG

Garage per il car sharing in Comune

2 agosto 2021 upsa-agvs.ch – Garage Küffer AG e il Comune di Melchnau BE hanno unito le loro forze per la mobilità elettrica. Dal febbraio 2021 offrono ai cittadini una Skoda Citigo e iV per l’uso condiviso. Dalla collaborazione ci guadagnano entrambi.

20210628_melchnau_artikelbild.jpg
Silvio (sx) e Thierry Küffer con la Skoda Citigo e iV. L’elettrica di cortesia è a disposizione sia dei clienti, sia degli abitanti. Foto: Garage Küffer AG

cst. Acquistare un’auto di cortesia elettrica era un’idea su cui Garage Küffer AG di Melchnau aveva riflettuto a lungo. «Bisogna sia informare sulla mobilità elettrica, sia consentire di provarla. Così i clienti possono sperimentarla e familiarizzarsi con la tecnologia», spiega Thierry Küffer, che gestisce l’azienda familiare insieme al fratello Silvio. Ma vista l’entità dell’investimento, i due capitani d’impresa non se l’erano sentita.

Poi è intervenuto il caso: il Comune di Melchnau ha infatti lanciato un’indagine tra gli abitanti per scandagliare un loro eventuale bisogno di veicoli elettrici per l’uso pubblico e condiviso. L’iniziativa era scattata con una richiesta di un’azienda che aveva offerto al Comune un’elettrica a noleggio con tanto di colonnina di ricarica. Al che Thierry Küffer ha colto la palla al balzo e dichiarato l’appoggio immediato della sua azienda al progetto. E così è iniziata la collaborazione.

Da quattro mesi circa, al centro del paese di 1500 anime è posteggiata una Skoda Citigo e iV da prenotare tramite la piattaforma edrivecarsharing.ch. La quattroruote fa peraltro il pieno di energia solare prodotta in loco. I costi sono così ripartiti: Garage Küffer ha finanziato l’auto e si fa carico della manutenzione. Il Comune, invece, ha fatto installare la colonnina di ricarica, sostiene i costi del parcheggio e del sistema di prenotazione e pagamento.

La cooperazione tra il garage e il Comune va a vantaggio di entrambe le parti. Sull’auto campeggia, infatti, il nome del garage affiliato all’UPSA, che in questo modo si fa pubblicità e si posiziona come innovatore. Küffer definisce positivi i riscontri pervenuti. «L’auto di cortesia gode di grande favore. Quando possiamo, la concediamo ai clienti interessati alla mobilità elettrica.» E non esclude che l’utilizzo della vettura sostitutiva possa essere la molla che fa scattare l’interesse d’acquisto.
 
Senza l’iniziativa di Garage Küffer il Comune di Melchnau avrebbe abbandonato il progetto, come afferma Regula Heimberg, membro del consiglio comunale di competenza: «Da soli non avremmo potuto farci carico del rischio finanziario.» E sarebbero mancate anche le risorse in termine di personale per la manutenzione. «La collaborazione è riuscita, i costi vengono ripartiti e l’elettrica viene sfruttata al massimo.» Il fatto che Melchnau abbia un car sharing – riferisce la Heimberg – riscuote ampi consensi. La stessa consigliera guida periodicamente la Skoda Citigo e iV a scopo privato quando la sua famiglia ha bisogno di un’auto in più. «È praticissima per i percorsi brevi.» L’elettrica è a disposizione degli abitanti del paese e funge anche da veicolo di servizio per i collaboratori del Comune. «Thierry Küffer e il suo team sono impegnati e innovativi. Per noi è un vantaggio», così la Heimberg loda lo spirito intraprendente del garage UPSA.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti