QR-fattura: la scadenza si avvicina

Il QR è un must – l’eBill un can

QR-fattura: la scadenza si avvicina

24 agosto 2021 agvs-upsa.ch – Dal 30 settembre 2022, le attuali polizze di versamento verranno ritirate dal mercato. I garagisti che ancora non hanno effettuato la conversione devono agire a tal fine. Una volta adattata l’infrastruttura, l’intero processo di fatturazione e pagamento funzionerà in modo molto più efficiente. 

20210820_qr_artikelbild.jpg
Fonte: media de UPSA

mig/pd. Le polizze di versamento rosse e arancioni saranno definitivamente eliminate per tutti i clienti delle banche svizzere e sostituite direttamente dalla QR-fattura, che potrà essere emessa in forma stampata o digitale e consisterà come sempre di una sezione di pagamento e una ricevuta. Il QR-codice svizzero, al centro della sezione di pagamento, contiene tutte le informazioni che figurano sulla fattura anche sotto forma di testo. I destinatari delle fatture possono approfittare sin d’ora dei vantaggi della QR-fattura e pagare in modalità digitale. Gli istituti finanziari svizzeri hanno adattato di conseguenza le loro soluzioni mobili e di e-banking, in modo che i destinatari delle fatture possano scannerizzare e pagare in tutta comodità la loro QR-fattura, sia come privati che come aziende. La QR-fattura può essere usata anche negli uffici postali e inviata in una busta alla banca con un ordine di pagamento. 

Le polizze di versamento cesseranno di esistere, come fissato dalle banche, il 30 settembre 2022. In questo modo si supporterà la digitalizzazione delle operazioni di pagamento e i relativi prodotti successivi: la QR-fattura e l’eBill. Le operazioni di pagamento e, in particolare, la contabilità debitori e creditori degli emittenti di fatture dotati di soluzioni hardware e software, dovranno essere convertite in tempo utile. Le aziende che ancora non hanno affrontato tale conversione sono invitate a contattare immediatamente la loro banca e il loro partner per il software, i quali forniscono il supporto per i lavori di pianificazione e conversione necessari per passare alla QR-fattura o all’eBill, che vanno molto oltre consentendo già oggi di pagare con continuità in modalità digitale. Gli emittenti delle fatture inviano le fatture direttamente e in modo sicuro al mobile ed e-banking dei loro clienti, che controlleranno tutti i dati online e autorizzeranno il pagamento della fattura con un semplice clic. 

Una volta adattata l’infrastruttura, l’intero processo di fatturazione e pagamento funzionerà in modo molto più efficiente. Non avete ancora effettuato la conversione? Parlatene subito con la vostra banca e il vostro partner per il software! 
 
Per maggiori informazioni: einfach-zahlen.ch/it/home/issuer.html 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

4 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti